Fagioli

  • dimensione font

Il Fagiolo Occhio Nero

Il fagiolo occhio nero viene coltivato nei campi adiacenti l'azienda ed è molto popolare nel territorio del Comune di Oliveto Citra, nel Salernitano, e in alcuni comuni limitrofi della provincia di Avellino. Da sempre alla base dell’alimentazione contadina, è utilizzato nella preparazione di tanti piatti tipici locali, tra cui primeggiano le zuppe condite con olio extravergine crudo. Il Fagiolo Occhio Nero si presta, più di altre varietà, a cotture brevi e quindi è in grado di mantenere inalterate tutte le sue proprietà organolettiche. Il seme, di colore bianco, è caratteristico per l’evidente macchia scura che circonda l’ilo. La coltivazione si effettua su appezzamenti di terreno non troppo ampi, dove coesistono altre attività come la zootecnia e la olivicoltura; la pianta di fagiolo, sostenuta da tutori, raggiunge anche i due metri di altezza e produce una trentina di baccelli che arrivano a maturazione all’inizio del mese di Novembre. Eseguita la raccolta a mano, i baccelli, essiccati al sole, vengono sgranati: il Fagiolo Occhio Nero è dunque pronto per essere consumato o conservato.

 

Valori Nutrizionali medi per 100gr. di prodotto secco crudo

valore energetico Kcal 293

 Proteine  22,4
 Lipidi  1,4
 Zuccheri  50
Fibra alimentare 12,7
Sali minerali 2,6
Altro in questa categoria: